Percorso donatore

Al momento della accettazione al donatore verrà consegnato un questionario da compilare ogni volta per appurare lo stato di salute in quel momento e che siano stati rispettati i criteri dettati dalle normative vigenti per considerare valida la richiesta alla donazione.
Dopo aver compilato il questionario si procederà con un primo prelievo di sangue per valutare il valore dell’emoglobina nel sangue il cui responso verrà dato al momento.
Con il questionario e la risposta dell’emocromo il donatore potrà recarsi nella stanza del medico per la visita generica.
A seguito della visita con responso positivo si potranno ritirare in accettazione la sacca e le provette.
Prima della visita dal medico sarà possibile effettuare anche l’elettrocardiogramma; Obbligatoriamente nel caso della prima donazione e successivamente ogni 3 anni. Superati i 45 anni si ripeterà invece una volta l’anno.

Alcune informazioni utili per gli iscritti.
Per le donne è previsto il dosaggio ormonale per la prevenzione e lo screening delle malattie alla tiroide (FT3, FT4 TSH) che verrà ripetuto una volta l’anno con la donazione.
Gli uomini oltre i 45 anni invece potranno effettuare l’esame del PSA (prevenzione del tumore alla prostata) anche questo una volta l’anno sempre associato alla donazione.
Le risposte delle analisi verranno inviate direttamente a casa.